Mantella, cappa e poncho i must have di questo inverno

Mantella, cappa e poncho sono i must have di questo autunno/inverno 2015 dove vede trionfare la moda anni ’70, jeans a zampa, cappelli a falde larghe, pantaloni culotte e gonna pantalone, stivali sopra il ginocchio, questi solo alcuni capi che trionfano questo inverno.

Ma quale è la differenza tra i tre capi? Come indossarli?

La mantella è un unico pezzo di stoffa aperto davanti e senza maniche, di solito è di panno o di lana, quest’anno vanno molto le fantasie etniche, è come una grande sciarpa che va indossata su maglioni, giacche e perchè no quando fa molto freddo su cappotti, una chicca è tenerle chiuse con una cintura, molto chic!

Stanno bene anche le curvy girl come me, io le indosso sopra un cappottino corto, con jeans, consiglio un po’ di tacco per slanciare.

MANTELLA
Mantelle OVS

 

La Cappa è un cappotto senza maniche, munito di fessure per le braccia. Queste di Zara sono bellissime.

cappa zara
Cappa Zara

Il Poncho invence è un unico pezzo di stoffa a rettangolo con apertura solo per il collo, di solito di lana e con frange.

poncho

Ecco una gallery dei miei capi

Share

Serena, classe 1978, appassionata di web e social. Dopo anni ho ripreso il mio blog Dcomedonna. Qui si parla un po' di tutto, moda, matrimonio, cucina, arredamento, viaggi, web, donne, mamme, si parla dei miei interessi e di ciò che il web mi suggerisce. Attualmente faccio la mamma e mi occupo di realizzazione siti web e social manager; collaboro con la rivista on line di enogastronomia, turismo e sostenibilità rosmarinonews.it
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*