Scrub viso fatto in casa per pelli secche, grasse e miste.

Pelle del viso  spenta ed opaca? Pelle grassa, pelle troppo secca?

Niente paura, fate come me, preparate  un bell’intruglio per coccolare il vostro viso, uno scrub da fare a casa per donare luminosità.

Facciamo un po’ di chiarezza sullo scrub.

Lo scrub serve ad eliminare le cellule morte sia dal viso che dal corpo e rende la pelle del viso più luminosa e in generale serve per aumentare il turnover cellulare, cioè per aiutare la riproduzione dell’epidermide e il rinnovamento dei tessuti, elimiando le cellule morte che opacizzano il viso. Lo scrub puo’ essere chimico(peeling) che usa agenti chimici esfolianti, a sua volta può essere dolce fino a quello profondo e più abrasivo, fatto solo dai dermatologi, ad esempio per eliminare macchi e segni del tempo; lo scurb enzimatico, che è simile al chimico ma sfrutta gli enzimi in grado di consumare le proteine sia animali che vegetali; lo scrub meccanico composto da granuli esfolianti e che si applica sul viso e il suo massaggio leviga la pelle; gli scrub preparati a casa  appartengono a questa ultima categoria.

Lo scrub fatto in casa, è una leggera abrasione che elimina gli strati superficiali dell’epidermide e agisce sull’ultimo strato, il corneo, si effettua sul viso e sul corpo, una volta ogni 15 giorni, da non confondere con il gommage che è più delicato ed è fatto con farina di avena o di riso. Lo scrub al viso è più leggero di quello che si fa al corpo, in quanto la pelle del viso è più delicata e meno ruvida. Per la preparazione casalinga di scrub si usano spesso prodotti come miele, zucchero, olio, yogurt; per preparare il vostro scrub fai da te, è bene scegliere gli ingredienti in base al vostro tipo di pelle: secca, grassa o mista.

Ci sono tantissime ricette di scrub casalinghi e in commercio esistono molte creme esfolianti, io ne ho scelto qualcuna, e in base a queste ricette e alle regole di base potete cimentarvi a creare la vostra ricetta personale.

Prima di tutto la base.

Le basi più usate per gli scrub casalinghi sono il miele, lo yogurt, uova e l’olio di oliva; a seconda della vostra pelle scegliete la base, ad esempio l’olio di oliva è  indicato per le pelli secche ed è da evitare per quelle grasse, il miele è indicato per le pelli grasse, ma se volete potete usare la vostra crema viso. Io, ad esempio avendo la pelle secca, come base uso spesso lo yogurt unito all’olio di oliva.

L’ingrediente esfoliante.

Zucchero di canna, sale, farina di cocco, semolino, caffè, bicarbonato, polvere di ceci a seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze, considerando che un grano più grosso avrà un effetto più aggressivo sulla pelle. Di solito io uso lo zucchero di canna e i fondi di caffè.

Gli ingredienti aggiuntivi.

Alla base e all’ingrediente esfoliante, potete aggiungere uno o più ingredienti con particolare azione: tipo il succo di limone che ha azione astringente e sbiancante, la menta che rinfresca, per le pelli secche potete aggiungere o sostituire a quelli base: avocado, la banana, latte freddo.

Gli aromi.

Per donare un tocco di profumo potete usare olii essenziali per profumare il vostro intruglio. Personalmente non uso nulla.

Il mio scrub a base di yogurt, zucchero di canna e olio di oliva

Il mio scrub a base di yogurt, zucchero di canna e olio di oliva

Scrub viso per pelle secca.

Se la pelle del vostro viso risulta molto secca, vanno usati prodotti che oltre all’effetto esfoliante, possano nutrire la vostra pelle, gli scrub sono tutti preparati con ingredienti che nutrono e idratano: yogurt, miele, olio di oliva, olio di mandorle, uova, a cui aggiungete l’ingrediente esfoliante.

scrub-viso-pelle-secca

  1.  Lo scrub viso pelle secca è quello che faccio io, il mio preferito è quello con yogurt, zucchero di canna(integrale) e olio di oliva.  Ad un cucchiaio di yogurt bianco unite lo zucchero di canna, io uso quello integrale, e un cucchiaino di olio di oliva. Il composto va messo sul viso, tranne sulle labbre e contorno occhi, e massaggiate in modo circolare insistendo sulla zona T, fronte, naso e mento. Risciacquate con acqua tiepida. Una variante che spesso faccio è quella di sostituire lo zucchero di canna con i fondi di caffè.
  2. Un altro scrub che potete preparare, se la vostra pelle è secca, è quello con sale, miele e olio di mandorle; anche se io per il viso preferisco usare lo zucchero, aggiungente un cucchiaino e mezzo di sale a un cucchiaio abbondante di miele, e un cucchiaino di olio di mandorle; procedete come sopra.
  3. Ultimo scrub che potete fare è unire zucchero, miele e olio di oliva. Fate un composto con questi tre ingredienti in base al principio di quelli di prima.

 

Scrub viso per pelli grasse.

A differenza delle pelli secche, quelle grasse hanno bisogno di una funzione astringente; quindi all’ingrediente esfoliante, vanno uniti ingredienti astrigenti o non troppo grassi: miele, olio di mandorla, gel all’aloe e potete aggiungere succo di limone (attenzione può bruciare nelle ferite), infuso di camomilla, lavanda e timo.

scrub-viso-pelle-grassa

  1. Primo scrub viso pelle grassa.Ingredienti: 4 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiaini di miele, mezza mela frullata, succo di limone qb.Frullare la mela ed unire alla polpa lo zucchero, il miele e limone quanto basta per amalgamare. Massaggiare sul viso e risciacquare.
  2. Secondo scrub viso pelle grassa.Miscelare due cucchiai di olio di mandorla (o di rosmarino) con due cucchiaini di zucchero di canna, fino a ottenere un composto omogeneo ma granuloso. Applicare il tutto sul viso massaggiandolo per qualche minuto compiendo dei movimenti circolari con i polpastrelli. Sciacquare con acqua tiepida e asciugare il viso tamponandolo con un asciugamano.
  3. Scrub al pomodoro.Procurarvi un pomodoro, ricco di antiossidanti che combattono i radicali liberi, e un po’ di zucchero di canna. Basterà tagliare la calotta del pomodoro e immergerla nello zucchero, per poi applicare direttamente sul viso con movimenti circolari. Questo impacco dovrà rimanere sulla pelle per circa 10 minuti, poi risciacquare bene.

Scrub viso per pelli miste.

Per quanto riguarda le pelli miste suggerisco di fare scrub semplici.

  1. Il primo a base di solo miele e zucchero,
  2. Oppure yogurt e fondi di caffè.
  3. Farina di riso o dei fiocchi di avena che avrete sminuzzato finemente, per un’azione esfoliante ma delicata. Infine, anche qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

 

Share

1 opinión en “Scrub viso fatto in casa per pelli secche, grasse e miste.”

Cura del viso: la mia Skin care quotidiana, recensione prodotti | DcomeDonna

[…] Scrub viso fatto in casa per pelli secche, grasse e miste. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito web utilizza i cookies. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi